Home Page       Curiosity       Stazione       Radioascolto       Stazione Meteo       Rad. Maritt.       Altro ancora...

 

 

IPv6: č ora di iniziare...

 

07/12/2015 - Il mio provider di accesso Internet (Fastweb) da questa mattina ha attivato il servizio IPv6 alla mia utenza. In questo momento tutto funziona perfettamente (IPv4 e IPv6) senza utilizzare il tunnelling descritto precedentemente. Ecco la risposta di Google alla pagina di test IPv6:

 

 

Infine uno screenshot di un ICMP echo request (ping) fatta su aprs.fi da cui sei evince come, in automatico, il server (anche lui abilitato al protocollo IPv6) ha risposto ritornando l'indirizzo IPv6 e non l'IPv4,

 

 

23/06/2012 - Il 6 giugno 2012 č iniziata la transizione mondiale ufficiale all'uso del protocollo IPv6. Come tutti sanno il protocollo IPv4, in Internet, ha di fatto esaurito tutti i  232  indirizzi disponibili con la sua modalitā di indirizzamento. IPv6 ha la possibilitā di gestire 2128 indirizzi IP. Ovviamente IPv6 non offre solo questa funzionalitā e/o miglioramento. Consiglio a questo proposito un'attenta lettura dell' RFC 2460 disponibile sul sito dell' IETF. Purtroppo in Italia (escludendo GARR, la rete dell'Universitā e della Ricerca) nessun operatore di rete, provider ecc. (giugno 2012) offre connettivitā IPv6 pertanto ho iniziato le mie prove con questo protocollo grazie alla connettivitā gratuita fornita in tunnelling dai server di "gogo6".

 

 

Il client che ho installato sul mio server attiva un IPV6-in-UDP-IPv4 Tunnel (NAT Trasversal) con  assegnazione di un indirizzo IPv6 globale  (nel mio caso 2001:05c0:1400:000b:0000:0000:0000:d905). In questo modo, con la tecnica dual stack  che Windows 7 implementa, ho la possibilitā di utilizzare entrambi i protocolli come si evince da questo screenshot nel quale effettuo una connessione telnet IPv6 al server APRS ipv6.aprs2.net:

 

 

All'indirizzo ipv6.aprs.fi č possibile connettersi al servizio web APRS sempre in IPv6:

 

 

Con il noto comando "tracert" di WIndows possiamo rilevare il comportamento della nostra  connessione verso APRS.FI senza e con tunneling IPv6 attivo. Ecco un breve video che illustra il tutto: